Category Archives: e-commerce

Natale – Un regalo diverso e originale per tutti i gusti

sfondo-pacco-regalo-natale

Quale regalo per le feste di natale?

Un rompicapo che sicuramente abbiamo tutti a partire dall’inizio del mese di dicembre.

eCommerce o Webstore – Creare un negozio online in breve tempo

Poco al di sotto dei due miliardi, secondo le statistiche pubblicate su SyteBySite Blog, sono gli utenti internet nel mondo. L’Italia, rispetto all’ultimo aggiornamento che risale all’anno 2010,  si pone al 12° posto con 30 milioni di utenti online e gli italiani in rete equivalgono, come dichiarato sul blog,  all’1.7% della popolazione on line a livello mondiale.

Qualche anno fa, come tutti sappiamo, lo scetticismo generalizzato di molti paesi europei e soprattutto dell’Italia era molto esteso e comperare on line era considerato ancora un vero tabù. In fondo,  anche se la situazione sta lentamente cambiando, non è ancora molta la popolazione che si dedica agli acquisti in rete e che ritiene che internet possa essere un mezzo “utile” alle proprie ricerche e comparazioni, affinché la scelta del prodotto da acquistare sia piuttosto “consapevole”.

In crescita sono invece le aziende che si propongono con estrema serietà ed offrono prodotti e servizi di consegna a domicilio che, a poche ore dall’ordine, consentono di recevere il prodotto direttamente a casa e con possibilità di pagamento che spaziano dal pagamento per contrassegno, all’utilizzo della PostePay o carte ricaricabili, PayPal o ancora, Google CeckOut. Persino il grande BigG ha dedicato una sezione all’eShop denominata appunto Shopping Google. Il consiglio è comunque sempre quello di iniziare con un prodotto che non sia troppo costoso e testarne il risultato alla ricezione e, altra cosa di non poca importanza, controllate che il servizio di tracciamento del pacco sia presente, così che possiate controllare lo stato di avanzamento del vostro ordine.

Può però essere che voi lettori siate utenti ormai così esperti di acquisti in rete, che questo articolo non vi sia affatto utile; può essere anche che apparteniate alla categoria degli “ancora scettici”; in ogni caso, tutto viene sempre lasciato alla libertà dell’utente di scegliere come, quando e dove fare i propri acquisti, noi ci limitiamo a descrivere le nostre positive esperienze senza però tralasciare di sottolineare, che dovete sempre stare molto attenti alla sicurezza in rete e soprattutto, non utilizzate per nessuna ragione al mondo la vostra carta di credito personale con accesso diretto al vostro conto in banca perché i malintenzionati sono sempre in agguato.

Se invece siete degli utenti che vogliono iniziare un percorso di attività di vendita on line e desiderate farlo nel più breve tempo possibile e senza troppe difficoltà, esistono dei servizi on line cosiddetti “Easy”.

e-commerce online

La recensione di oggi è dedicata per l’appunto ad un servizio on line, ad un plugin aggiuntivo per WordPress e all’ultima categoria di utenti sopra descritti.

Il primo a richiamare la nostra attenzione è per l’appunto un servizio che si presenta molto bene. Si tratta di Free Webstore, la cui home page è molto accattivante dal punto di vista grafico.

Una volta creato un account gratuito, potrete passare all’eventuale upgrade (servizio a pagamento). E’ dotato di una demo, in modo da poter provare direttamente come funziona il pannello di gestione che a prima vista, ci risulta davvero semplice da utilizzare e configurare. Tuttavia, sul sito sono presenti dei video dimostrativi che aiutano il “futuro imprenditore” a decidere se scegliere o meno di utilizzare il servizio prima di procedere con la creazione dell’account.

Personalizzabile sia nella grafica che nelle varie colorazioni (è possibile aggiungere il proprio logo aziendale), è predisposto per la traduzione in diverse lingue e le modalità di configurazione del metodo di pagamento, sono le più diffuse: Google CeckOut, PayPal, Postepay, ricaricabili, MasterCard, Visa ecc.

E’ possibile scegliere l’impostazione della valuta finanziaria del paese di appartenenza, comprese le famose “vat” (tasso di percentuale rispetto alla politica fiscale del paese di appartenenza)”  e consente di gestire la modalità di spedizione del pacco con relativi costi aggiuntivi per le spese postali e ancora, ogni volta che un cliente effettuerà un acquisto, verrà notificato tramite email. Gli accrediti di pagamento saranno diretti al venditore finale (voi).

Naturalmente, essendo questo un servizio on line, non presenta limiti di fisicità nella gestione e quindi si può gestire ovunque. Le eventuali modifiche apportate sono immediate e, sempre attraverso il pannello di gestione, è possibile dichiarare la modalità “esaurimento scorte” dei prodotti.

I clienti possono lasciare dei commenti valutativi (feedback) che riguardino lo stato, la rapidità di consegna e/o la serietà del webstore e, senza dilungarci oltre, troverete tante altre opzioni che vi lasciamo scoprire da soli visitando il servizio direttamente QUI.

e-commrceWP-pluginPer chi possiede invece un sito web su piattaforma wordpress e desidera integrare al suo interno anche un sito di eCommerce, può cliccare, a partire dal pannello di sinistra della dashboard, su “aggiungi plugin” e digitare nel campo di ricerca, la parola “ecommerce”. Apparirà una serie di plugin aggiuntivi, uno dei quali denominato WpStore Cart, completamente opensource e quindi gratuito.

Esplora la DEMO QUI

QUESTO LINK contiene tutte le informazioni aggiuntive ed il supporto necessario per l’installazione e gestione del vostro plugin e anche se il sito è scritto in lingua inglese, è comunque di facile intuizione per i più avvezzi; meno adatto probabilmente agli utenti “basic” (poco esperti).

Buon divertimento e alla prossima!